Le persone

Presidente: Quinto Battista Borghi

Laureato in Pedagogia a Bologna, ha conseguito il dottorato in Educazione Infantile e Familiare, ricerca e intervento psicopedagogico a Madrid. È stato direttore delle scuole materne di Brescia e dirigente pedagogico dei servizi per l’infanzia della Città di Torino. Attualmente docente a contratto presso l’Università di Bolzano. Dirige, insieme a Paola Molina, la collana dedicata al nido d’infanzia della casa editrice Erickson di Trento. È responsabile pedagogico della Cooperativa Città Futura di Trento. È componente del CDA delle cooperative Città Futura (Trento) e Orsa (Bergamo). Ha scritto diversi libri ed ha al suo attivo diverse pubblicazioni in libri e riviste.

Vice Presidente: Dario Ghelfi

Laureato in Pedagogia a Bologna, è stato Ispettore Tecnico presso il Miur, Dirigente superiore dei servizi ispettivi presso la Sovrintendenza Scolastica dell’Emilia Romagna. È docente a contratto presso l’Università di Bolzano. Ha svolto diversi incarichi di docenza in diverse sedi. È autore di diversi libri e di innumerevoli articoli sul tema dell’educazione e nell’ambito dell’insegnamento della geografia e della storia. È esperto di fumetti ed ha svolto molte attività formative in questo ambito.

Segretario Generale: Andrea Lupi

Laureato in Filosofia, ha conseguito il dottorato di ricerca in pedagogia generale presso l’Università di Urbino. Pedagogista e formatore, si è specializzato nel Metodo Montessori ed è supervisore di strutture a metodo, esperto nella progettazione di materiali educativi per la scuola dell’infanzia e primaria. Ha scritto con Rossella D’Ugo “Valutare la qualità delle scuole e dei docenti nel Metodo Montessori” Zeroseiup, Bergamo. È in corso di pubblicazione in volume “Il nido Montessori” per la casa editrice Erickson di Trento

Presidente del Comitato Scientifico: Furio Pesci

Vive a Roma ed è docente di Storia della Pedagogia presso il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Sapienza – Università di Roma. I suoi principali interessi di studio riguardano la pedagogia Montessori e l’attivismo pedagogico; nella prospettiva di una pedagogia intesa come mediazione inter- e trans-disciplinare ha cercato di coniugare la ricerca nel campo della storia dell’educazione con le sollecitazioni provenienti dalle scienze umane contemporanee, e specialmente con la sociologia di Zygmunt Bauman, la teoria mimetica di René Girard e l’analisi esistenziale di Viktor Frankl.

Comitato Scientifico

Massimo Baldacci (Università Carlo Bo di Urbino)
Furio Pesci (Università La Sapienza)
Lois Ferradàs Blanco (Università di Santiago de Compostela)
Franco Frabboni (Università di Bologna)
Arvind Gupta (IUCAA’s Children’s Science Centre, Pune, India)
Berta Martini (Università Carlo Bo di Urbino)
Miguel Zabalza (Università di Santiago di Compostela, Spagna)
Maria Luz Cano (Direttore Generale Governativo Scuole dell’Infanzia, Cile)

Responsabili uffici

0-6: Rossella Trombacco
Rivista MoMo: Martine Gilsoul
Formatori: Sonia Coluccelli
Grafica, media, comunicazione: Elisa Zambelli
Segreteria corsi: Elisa Loprete